venerdì 29 dicembre 2006

di nuovo uno nuovo???

questo ipoteticamente potrebbe essere l'ultimo post del 2006, perchè chi mi conosce lo sa...non c'è week-end che passi inosservato e senza viaggetto...figuriamoci se poi c'è pure un lunedì attaccato!!!

quindi forse è tempo di resoconti e riassuntoni, ma proprio non ne ho voglia, non li faccio alle scadenze prestabilite e al momento non ho voglia di buttare i miei pensieri nel passato, anzi al contrario mi vedo tutta proiettata verso il futuro e ho voglia di vivermelo tutto per benino con i miliardi di progetti piccoli piccoli e medio piccoli che ho/abbiamo, con tutte le cose da fare, da finire, da iniziare e perchè no trovarne di nuove, così per occuparsi proprio tutto il tempo a disposizione e anche un po' oltre...


quindi facendo finta che è un week-end come un altro vi dico che il puffo burlone farà sentire la sua voce rombante per mettersi in moto domani mattina molto presto, iljap&lamartinz sarann sbrandati e assonnati e felici di partire con direzione liguria per miniritrovo vintagecamperista con cena al fantastico ristorante AranciAmara di arenzano...sìsì, il 30, non il 31!!!


la giornata, serata e nottata di capodanno dovrebbe essere vissuta a genova tra viette e piazze danzanti...non vedo l'ora...e poi ci si rilegge martedì!!!


il detto recita "anno nuovo vita nuova" io lo auguro a chi non ha avuto un anno dei più belli, e invece spero per me di tenermi questa vita così com'è ancora per un bel po'!!!


fuochi d'artificio


 

giovedì 28 dicembre 2006

mercoledì 27 dicembre 2006

che considerazione!!!

tizia: ciao...c'è sara?
me: mmm...no, è andata in giro...
tizia: ahhh...(faccia perplessa)
me: ma...di cosa hai bisogno?
tizia: no, è che...volevo chiederle se ci sono dei creckers...


quasi quasi mi veniva voglia di risponderle che non sapevo e la facevo chiamare quando tornava sara, ma poi l'animo buono e genile si è fatto sentire e le ho detto


me: emh...sono lì, al solito posto!


 

venerdì 22 dicembre 2006

welby, eutanasia, natale.

non so bene perchè queste tre parole si incontrano e si scontrano nei miei pensieri, la "morte dolce" di Welby dopo mesi di reale sofferenza e distruzione della vita mi sembra per lui il più bel regalo di natale...insomma non so spiegare bene i sentimenti che ho provato alla notizia edlla sua morte, mi spiace veramente che lui abbia dovuto soffrire così tanto e mi spiace ancora di più che di lui e del suo caso tutti i media si siano occupati solo negli ultimi 10 giorni, la sua lettera al presidente, che tante volte si è sentita in questa settimana in realtà è stata scritta alla fine di settembre, se già allora stava così male da reputare insopportabile una non vita, non posso nemmeno immaginarmi il suo stato emotivo dopo quasi tre mesi...vita è...poter decidere cosa fare e farlo, lui da solo non poteva farlo, qualcuno lo ha aiutato...spero che non vada troppo nei guai per aver fatto l'unica cosa che era da fare...


se io ho il mal di gola e vado dal medico, lui mi dice di prendere gli antibiotici, io posso decide di non prenderli e non li prendo, se io non respiro e mi attaccano a una macchina, un giorno posso decidere di non volerla più...non vado in galera nel primo caso, non dovrei andarci nemmeno nel secondo!

mercoledì 20 dicembre 2006

sta mattina...

qualcuno di potente deve avermi guardato e deve aver detto "che scazzo ti colca!" e così fu...

lunedì 18 dicembre 2006

critical mass milanese

sabato alle 13.45 io e iljap ci siamo armati delle nostre due biciclette, abbiamo preso al volo (nel vero senso della parola) il treno per milano per partecipare alla critical mass nazionale/natalizia/milanese...


ovvero ci siamo incontrati con altri nostri amici e altri milanese in piazza castello per farci un giro cicloturistico della città...unico piccolo e trascurabile particolare è che le bici in questione saranno state 300, è facile capire cosa è successo tra le vie della milano che fa i regali natalizi...delirio e confusione soprattutto quando la banda di biruote è piombato in piazzale loreto e corso buenos aires!!!


la lunga gitarella è stata davvero piacevole per noi, e molto meno per gli automobilisti, è stato bello andare in giro per la città, e sentirsi forti anche in bicicletta, cosa che a milano non succede mai essendo le piste ciclabili inesistenti!!!


le forte emozioni, le chiacchere le risate sono personalmente esplose all'arrivo al c.s. torchiera...ero in giro con la bici di mio papà e la fine della manifaestazione era di fianco al cimitero maggiore...non me l'aspettavo, un'emozione incredibile...in qualche modo ha partecipato anche lui alla giornata!!!


dopo un bicchiere di vin brulè che ha scaldato le fredde ossicina, un piatto di riso con pollo che ha dato forza alle stanche gambe, un the coi biscotti che allieta la serata siamo rimontati in bicicletta, tappa da michele (il piccolino del klabb) per consegna del superregalo autoprodotto da iljappino e me, e poi via verso la stazione a prendere l'ultimo treno per vercelli alle 00.30...


crollati sul treno quando siamo arrivati ci siamo guardati e..."vero che il ponte lo facciamo a piedi?!?" che sportivoni che siamo!!!!


una giornata indimenticabile...e assolutamente da ripetere, perchè è bello e soprattutto perchè è giusto far presente che a milano esiste un popolo ciclistico...per la cronaca a milano 2 ciclisti al giorno vanno al pronto soccorso causa incidente, un ciclista al mese muore causa incidente...pensiamoci su!

quiz

avete 3 buste arrivate dalla Wind, sicuramente in risposta all'ultima raccomandata di fuoco in cui veniva sottolineata l'intenzione di non pagare per un servizio mai fornito...
quale aprite per prima?


la numero 1


la numero 2


la numero 3

giovedì 14 dicembre 2006

il futuro...

" (...) Il bestiame produce globalmente più gas serra del settore dei trasporti: il 18% del totale, in termini di CO2 equivalente.
(...) Il letame esala il 65% degli ossidi di azoto, il cui potenziale climalterante è 265 volte maggiore di quello della CO2. Inoltre è responsabile del 37% del metano di attività umane, in gran parte prodotto dal sistema digestivo dei ruminanti, e del 64% dell'ammoniaca, che contribusce significativamente alle piogge acide.
(...) Gli allevamenti sono fra i principali responsabili della deforestazione
(...) Si ritiene che il bestiame sia la maggiore causa della contaminazione da fosforo e azoto nel mare della Cina Meridionale
(...)I rimedi suggeriti sono molti: proibire il pascolo su aree fragili, migliorare la dieta animale per ridurre la fermentazione enterica e le emissioni di metano, creare impianti di biogas per reciclare il letame. (...) "


da "il manifesto" del 6 dic 2006
ricerca della fao


quindi...si potrebbe un po' tutti mangiare un po' meno carne, che fa bene a noi, fa bene all'ambiente e fa decisamente benissimo alle povere bestiole che vengono macellate per noi!!!


possa anche aggiungere che mi fa ridere l'idea che piogge acide ed effetto serra sono aggravati non di poco dal letame?!?


al pascolo

martedì 12 dicembre 2006

ghiaccio

Primi giorni di vero freddo, esci la mattina e i vetri sono finalmente ghiacciati, infondo è metà dicembre e sarebbe anche ora di barbellare un po'!
La riflessione quotidiana è: perchè qualsiasi macchina tu abbia, dalla scassata 500 del '76 alla picantissima passando per clio e polo e quello che volete, ecco dicevo perchè i bocchettoni dell'aria calda sgelano che è una meraviglia dalla parte passeggero e invece fanno pietà dalla parte del guidatore? Insomma quando ho fretta mica posso prendere uno per strada farlo sedere lì di fianco e dirgli "dimmi dove devo girare!!!!" 


vetri ghiacciati???

giovedì 7 dicembre 2006

i conti non tornano...

La notizia è da giorni su tutti i giornali e a tutti i tg e simili: saranno riconteggiate SOLO le schede bianche di SOLO sette regioni. E fin qui potrebbe anche andarmi bene anche se non capisco come faranno contando solo le schede bianche a capire, nel caso, chi si è accaparrato i voti, ma quello probabilmente si vedrà poi...ciò che mi lascia davero perrplessa è la tempistica, sta mattina a radio pop rassegna stampa e "ci vorranno mesi forse anni per il riconteggio..." ne vogliamo parlare? le regioni in italia sono 20, quindi conteranno una parte delle schede di un terzo delle regioni, se alle elezioni ci impiegano meno di due giorni, anche prendendosa più comoda e controllando davvero benissimo che non ci siano segnetti di nessun tipo, non è esagerata una stima di mesi forse anni??? anni??? ANNI???


lunedì 4 dicembre 2006

stage

se alla fine di questi sei mesi di stage all'archivio fotografico non dovessero confermarmi (oltre al fatto che sarei un attimino nella cacca fno all'ultimo dei miei capelli) potrei mettere in curriculum un sacco di mansioni che ho svolto, e per ora son passati nemmeno 3 mesi: archivista, contatti coi fotografi, ma soprattutto PROFILARE FOGLI, ATTACCARE FOGLI SU CARTONCINO (con diverse tecniche tra cui biadesivo e collaspray) ATTACCARE FOTO SU FOREX E PROFILARLE, COMPORRE CALENDARI PERSONALIZZATI PER I COLLEGHI, FARE SVARIATE ETICHETTE PER QUESTA O QUELLA PERSONA, COMPORRE COPERTINE PER CD....


beh un'esperienza mica male...peccato che dovrei fare tutt'altro...